SEGNI DI FUOCO 2022

ELEMENTO FUOCO

SEGNI DI FUOCO 2022

ARIETE

GIOVE fino al 10 maggio 2022 transita nel segno dei Pesci per entrare il giorno 11, temporaneamente, proprio nel tuo segno, in Ariete….temporaneamente perche’ il 29 ottobre rientra nei Pesci dove sostera’ fino al 20 dicembre.
Il 21 dicembre 2022 Giove entra definitivamente nel tuo segno e vi resta fino al 16 maggio 2023.
Prima di tutto Giove nel segno dei Pesci, archetipo di amore incondizionato, compassione, empatia, sensibilità, generosità, per te rappresenta la fine di un ciclo di vita.
E’ dunque importante durante i periodi in cui il pianeta resta in Pesci cercare di concludere, con amore e sensibilità, tutto quello che non ti soddisfa e non ti rispecchia più.
Ma il transito davvero fortunato per te e’ quello di Giove in Ariete.
Tutti i nati dell’Ariete durante il 2022, e parte del 2023, saranno beneficiati da questo transito, che puo’ veramente portare occasioni di espansione a ogni livello,sempre che siate in grado di coglierle!
Eh si, perchè Giove crea condizioni ottimali sia materiali che psicologiche… si parla proprio di fortuna e di abbondanza… ma sei tu che devi essere pronto e ricettivo per accogliere e sfruttare al meglio le opportunità che indubbiamente Giove porta.
Il Fuoco e’ sicuramente l’elemento piu’ consono a Giove che diventa così entusiasta, creativo, bisognoso di esprimersi, di affermarsi, coraggioso e anche un po’ incosciente.

Chi nasce con Giove in un segno di Fuoco e’ generoso, fiducioso, avventuroso e desideroso di mettersi alla prova in ogni situazione, come una sorta di sfida a vivere sempre al massimo delle proprie possibilita’, senza rinunciare a nulla.
E’ idealista e anche un po’ assolutista; quando crede in qualcosa e’ difficile farlo recedere dalle proprie convinzioni e, seppur davanti a un fallimento, non si perde d’animo ma ricomincia con qualcosa di nuovo e appassionante.
In Ariete Giove diventa anche più impulsivo, soprattutto nel modo di parlare, e fatica a concedere spazio agli altri. Ha molto spirito di iniziativa e un’incessante bisogno di conoscere e conquistare, nella migliore tradizione del guerriero arietino. Questa continua esplorazione del nuovo si traduce, a volte, in una sorta di instabilita’ per cui non resta a lungo nelle situazioni. E’ inoltre molto ambizioso, energico, intraprendente e cerca l’autoaffermazione.
Qui troviamo lo spirito del vero pioniere, sincero, onesto, degno di fiducia, e dotato anche di un notevole sentimento religioso.
Ha bisogno di basarsi sulla propria iniziativa ed energia per aver fiducia nella vita e spesso ha capacita’ di leadership ben sviluppate.
Nel significato di ricchezza e fortuna aiuta ad arricchirsi, ad avere successo nella vita e negli affari, creando le basi per una vita agiata.
E’ una posizione di grande potere.
Quando Giove perde il suo equilibrio, agisce senza discernimento; allora tutta l’impazienza e il nervosismo del suo carattere vengono in superficie, alimentando all’opposto, la critica e l’impopolarita’. Gli aspetti disarmonici di Giove si esprimono attraverso la vanita’, l’orgoglio, un senso esagerato d importanza di se’ e il non sapersi fermare al momento giusto.

SATURNO resta ancora per un po’ di tempo in Acquario, segno a te amico, formando un bel sestile.
Questo benefico aspetto tocchera’ nel 2022 solo i nati dal 30 marzo al 18 aprile.
L’aspetto di sestile parla di nuove opportunita’, naturalmente a seconda delle case nella carta del cielo natale coinvolte nell’aspetto. E’ l’aspetto dell’inventiva, delle nuove conoscenze, della creativita’, della comunicazione, delle nuove idee, dei nuovi progetti.
Le energie di pianeti in sestile sono il mezzo migliore che la persona ha per esprimersi, per comunicare agli altri il proprio pensiero, per far valere le proprie capacita’ e la propria visione.

L’aspetto armonico fra Acquario-Aria e Ariete-Fuoco puo’ contribuire a dare una spinta positiva verso una maggiore espressione creativa di chi lo riceve.
In ogni caso la combinazione Aria e Fuoco risulta essere molto vitale, frizzante, stimolante, anche se a volte un po’ imprevedibile.
Il Fuoco ispira l’Aria spingendola verso una maggiore liberta’ di espressione, maggiore fiducia e forza mentre l’Aria tiene in vita il Fuoco , dandogli l’ossigeno di cui necessita. Con Saturno favorevole e’ possibile fare progetti a lungo termine, perche’ mette in contatto le persone coinvolte dal transito con la loro parte piu’ tenace, caparbia, con la loro forza e la capacita’ di sopportare ogni sforzo pur di ottenere i risultati sperati.
Ma bisogna saper programmare, essere disciplinati e auto-disciplinati, responsabili, pazienti e lungimiranti…allora i benefici arriveranno.

PLUTONE si trova ancora in aspetto di quadratura nel segno del Capricorno, quadratura che nel 2022 interessa solo i nati dal 13 al 20 aprile .
La dissonanza del dio della morte e della rinascita simboleggia una trasformazione profonda.
Plutone porta a galla cio’ che e’ nascosto, tutte le parti dell’io negate e represse, con tutto quello che ne consegue a livello di crisi esistenziali e rotture con situazioni del passato.
I transiti di Plutone ci mostrano quello che e’ tempo di lasciare andare, un modello di vita obsoleto, che oramai non serve piu’ e va per questo eliminato, come una scoria.
Alla luce della legge del karma, l’influenza di Plutone diviene piu’ chiara: il transito di Plutone ha l’effetto di distruggere ed eliminare i vecchi modelli
psicologici e comportamentali che possono essere residui di pensieri e azioni di vite passate, i cosiddetti copioni karmici.
Plutone non rappresenta solo la morte di questi copioni karmici ma anche la nascita di qualcosa di nuovo….morte e rinascita…

Questo cambiamento e’ anche sottolineato dal transito di URANO in Toro, a livello di previsioni generali in prima casa, che puo’ significare per alcuni un periodo di instabilita’ alla ricerca di un nuovo sistema di vita e di nuove modalita’ di relazioni.
Naturalmente per ognuno di voi il transito si esprimerà in modo diverso a seconda delle case della carta del cielo natale e dei pianeti coinvolti dal transito di Plutone stesso.

Infine il transito di CHIRONE, stabile in Ariete fino ad aprile 2027.
Chirone, il guaritore-ferito, porta alla luce della coscienza solare le ferite del corpo, della psiche e dell’anima.
Chirone nella mappa astrale di nascita rappresenta la ferita karmica, la cui guarigione avviene nel momento in cui entriamo in contatto con i nostri veri talenti e risorse.
Chirone e’ il guaritore-ferito e richiama l’approccio olistico alla salute e al benessere; infatti spesso appare dominante nei temi di coloro che lavorano nel campo della guarigione olistica e dell’insegnamento.
Chirone in Ariete parla proprio di una leadership in questi settori.
Ma il guaritore-ferito dovra’ prima essere capace di guarire se’ stesso per arrivare, una volta attivato il guaritore interiore, a condividere questi suoi talenti con gli altri.

Chirone in Ariete rappresenta la guarigione della ferita del “non-riconoscimento”, e ti aiuta a trovare il posto giusto per te nella vita.
Chirone a livello profondo rappresenta la separazione dalla fonte primaria, dal Padre e dalla Madre divini, che viene sanata quando comprendiamo che siamo connessi con l’universo, con gli altri esseri umani, con gli animali, le piante, le rocce , le stelle e i pianeti.
Questo transito ci dice che è tempo di ripulire il nostro terreno interiore dalle erbacce, purificare il corpo e la mente perche’ Chirone in Ariete ci mette di fronte al nuovo, alla vita che si rinnova, come la primavera. Se non riusciamo a portare luce dove il buio e’ piu’ denso, non potremo nemmeno utilizzare a pieno i talenti che giacciono nascosti sotto la ferita. E’ simbolo di nuovi inizi nei settori segnalati nella carta del cielo natale.
Nel 2022 il transito di Chirone tocca solamente i nati dal 27 marzo al 8 aprile.

 

LEONE

GIOVE e’ uscito dall’opposizione conflittuale in Acquario e gia’ questa e’ una bella novita’ per tutti gli amici Leone…ma non e’ finita qui…dal giorno 11 di
maggio al 28 ottobre Giove transita nel segno per te amico e alleato dell’Ariete, formando un bel trigono di Fuoco.
Questo passaggio si ripete poi dal 21 dicembre 2022 fino al 16 maggio 2023.
Durante il 2022 il transito positivo di Giove tocchera’ solo i nati dal 24 luglio al 3 agosto. Gli altri saranno beneficiati dal trigono con Giove solo nel 2023.
Giove rappresenta il processo della crescita e dello sviluppo, della maturazione, dell’autorealizzazione, dell’inserimento positivo, propositivo, fiducioso nell’esistenza e la sua influenza si applica a tutti i pianeti e alle case nella carta del cielo natale con cui entra in contatto durante il transito, apportando energie calde e benefiche.

Arricchimento non solo materiale, ma anche spirituale, morale, filosofico e non dimentichiamo che le più grandi ricchezze sono la buona salute, la pace
interiore, la serenità, la capacità di godere dei doni che la vita ti offre.
Giove nell’astrologia classica è considerato il grande benefico che apporta nella vita delle persone che ricevono un suo transito positivo fortuna, successo, ricchezza, onori e fama.
Ma la funzione primaria di Giove e’ espansiva, dilata e amplifica tutto quello che e’ gia’ presente nella vita delle persone coinvolte dal transito stesso.

Il trigono di Giove dall’Ariete è considerato un transito estremamente positivo e fortunato, anche se potrebbe dare l’avvio a eventi importanti come separazioni o cambiamenti sul lavoro, proprio perche’ enfatizzando quello che non va ti mette di fronte alla necessita’ di fare un reset nella tua vita.

I cambiamenti che avvengono sotto l’egida di un trigono di Giove sono sempre ben accetti e arrecano benefici. .
Durante un transito positivo di Giove come il trigono, se agisci, se fai delle scelte chiare, se semini, inevitabilmente i risultati arriveranno. Giove è
sicuramente portatore di crescita e di espansione: nel mito è il signore degli dei, famoso per i tanti figli avuti da donne diverse, divine e umane.
Ogni volta che conquistava una donna la fecondava…e questo fa Giove durante i transiti: feconda, mette semi che cresceranno ma solo se ben nutriti e curati.
Per chi volesse approfondire questo bel transito di Giove, sara’ necessario andare a vedere nella carta del cielo natale individuale quali sono le case in cui si innesta il transito.

SATURNO resta ancora un poco nel segno dell’Acquario, da dove forma un aspetto di opposizione con il tuo Sole natale o altri pianeti presenti in Leone, Ascendente o Medio Cielo, sempre rispetto alla carta del cielo natale individuale.
L’opposizione di Saturno nel 2022 tocca solamente i nati dal 3 al 21 agosto.
L’aspetto disarmonico di Saturno indica che si sta avvicinando un periodo di crisi- ricordo sempre che questa parola nella lingua degli ideogrammi cinesi
significa al tempo stesso opportunita’.
Non voglio indorare la pillola ma Saturno e’ un pianeta evolutivo e privativo, che taglia i rami secchi e ti spinge a fare un salto verso qualcosa di nuovo lasciando andare il vecchio che non ti rappresenta piu’, anche se non ne sei pienamente consapevole.

Saturno rappresenta le restrizioni in generale, economiche o affettive, i doveri, le regole imposte e autoimposte, la solitudine ma anche la saggezza,
la maturazione e la capacità di stare da soli.
Un transito di Saturno in opposizione puo’ indicare un periodo faticoso, in cui e’ necessario fare dei sacrifici, ma e’ anche indice di presa di responsabilita’, di capacita’ di impegnarsi a fondo, di disciplina o autodisciplina, capacita’ di autodeterminarsi, di essere autonomi e di portare a termine dei progetti che dovranno essere programmati e perseguiti con determinazione e pazienza.

In generale un’opposizione di Saturno al Sole di nascita determina il dispiegarsi di un periodo difficile, a volte di sfiducia e pessimismo, di bassa energia vitale dove ti puoi sentire incapace di affrontare le avversita’ che possono provenire da varie fonti, innanzitutto le problematiche che potrebbero arrivare da datori di lavoro o superiori o altri personaggi che rappresentano per te l’autorita’.
Saturno rappresenta l’archetipo paterno, puo’ quindi mettere in luce i rapporti con gli uomini che potrebbero risultare ostili e conflittuali, sia per donne che per uomini.
Durante un transito dissonate di Saturno qualcuno si potrebbe sentire intrappolato in una relazione limitante e soffocante; spesso questo transito determina la fine di tale rapporto.

Ma se la relazione ha radici solide, superata la crisi momentanea, si potra’ ripartire con una maggiore consapevolezza dei bisogni propri e dell’altro.
Saturno in opposizione al Sole natale puo’ definire un momento di grande solitudine anche per quello che riguarda alcune amicizie, che a volte terminano cosi’ come le relazioni d’amore.
Anche per te vale la stessa regola di cui ho parlato altre volte: torna indietro con la memoria per vedere cosa accadde tra i primi mesi del 1991 e l’inizio del 1994, che sono gli anni in cui Saturno si trovava esattamente dove e’ ora, in Acquario, per vedere in quali campi della tua vita l’opposizione di Saturno al Sole di nascita o -ripeto – ad altri pianeti presenti nel segno del Leone o all’Ascendente o al Medio Cielo, ha manifestato il suo intento evolutivo.

Probabilmente ci saranno delle situazioni apparentemente simili, ma ricorda sempre che nel frattempo sei cresciuto, cambiato e, di conseguenza, ora sei in gradodi vivere le situazioni di crisi-opportunita’ con un’attitudine completamente diversa rispetto allora.
Accade spesso durante questo transito che ci si senta piu’ vecchi, a volte anche l’aspetto cambia, diventiamo piu’ seri, severi, anche nel modo di vestire e, pur facendo le stesse cose, la fatica sembra raddoppiare.
Sono tutti possibili effetti dell’energia sobria e rigorosa di Saturno che deprime la vitalita’ e l’entusiasmo del Sole e ti fa sentire come se tutto il peso del mondo ricadesse sulle tue spalle!

L’opposizione al Sole natale e’ la fine di un ciclo. Puo’ rappresentare dunque un periodo di cambiamento che mette in discussione le strutture di vita realizzate negli ultimi 14/15 anni, al tempo della congiunzione Sole -Saturno, o della precedente opposizione, circa 28-30 anni prima.
A cosa mi riferisco quando parlo di strutture? prima di tutto l’identita’, l’Io, la base della personalita’ con cui siamo identificati; poi il lavoro o la professione, le relazioni.
Saturno rappresenta proprio queste strutture e i suoi transiti vanno sempre a toccare le forme, sia psicologiche che materiali, con cui ci definiamo e sulle quali costruiamo la nostra vita sia professionale che relazionale.

Il periodo dell’opposizione di Saturno al Sole di nascita non e’ dunque un periodo favorevole allo sviluppo, all’espansione, ma piu’ un momento di
raccoglimento e meditazione, in cui e’ necessario fare un bilancio della propria vita per portare quei cambiamenti che sono indispensabili per l’evoluzione.
Se non ne sei consapevole, Saturno mietera’ comunque le sue messi anche contro la tua volonta’. Di qui nasce la cattiva fama di Saturno: accogliere e onorare il dio rappresenta il giusto atteggiamento da cui potra’ scaturire qualcosa di veramente costruttivo anche se al primo impatto non sembra affatto così.
Utilizzare le qualita’ positive di Saturno quali la pazienza, la disciplina, o ancora meglio l’autodisciplina, la responsabilita’ e l’impegno, sono le armi migliori che hai a disposizione per rendere questo transito un transito di successo.
La paura, che durante un simile transito può attivarsi, è solo l’espressione negativa dell’energia del pianeta che non riesce ad esprimere al meglio le proprie qualità.
Solo quando Saturno avra’ terminato il suo percorso in Acquario, a marzo 2023, sarai in grado di guardare indietro e vedere i cambiamenti avvenuti in te e il nuovo cammino di vita che hai intrapreso.

URANO, sempre dal segno del Toro, forma un aspetto dissonante di quadratura, che ti accompagnera’ fino al 2025. Certamente Urano non e’ un pianeta facile da governare, le sue energie sono imprevedibili, fuori dal comune ma gestibili se assecondate e direzionate consapevolmente.
La quadratura e’ un aspetto che crea tensione fra le energie coinvolte. Durante questi periodi e’ difficile mantenere un certo distacco, si va veramente da un estremo all’altro, perche’ le due energie non riescono ad esprimersi contemporaneamente; a volte l’una prevale sull’altra e, a volte, apertamente in contrasto.
Nel 2022 la quadratura di Urano al Sole natale interessa solo i nati dal 1 al 13 agosto, ma anche chi ha altri pianeti o l’Ascendente o il Medio Cielo
in quei gradi del segno dovra’ confrontarsi con questa energia esplosiva.

L’archetipo di Urano parla di rivoluzione, terremoti, cambiamenti radicali ma anche di originalita’, creativita’, anticonformismo, di veri e propri lampi di genio, capacita’ inventiva senza limiti, un profondo bisogno di liberta’.
E’ come un fulmine che apre spiragli nella coscienza umana e che fa vedere quello che prima era invisibile agli occhi.
Un transito di Urano, soprattutto dissonante, e’ come la voce del Se’ superiore, quella parte di te che ha chiara la direzione da prendere e i cambiamenti necessari per intraprendere un cammino evolutivo.
I transiti di Urano attivano la parte che ha bisogno di rinnovamento, di movimento, di cambiamento.

Se, nel corso di un transito di Urano, sei intrappolato in situazioni limitanti, in contraddizione con quanto il Se’ superiore ritiene necessario per te e la tua crescita, e se non modifichi consapevolmente questo stato di cose, gli eventi e le circostanze esterne ti imporranno verosimilmente un cambiamento profondo.
Durante un transito importante di Urano è sempre bene chiedersi cosa non va nella tua vita, cosa vorresti cambiare, o almeno quale settore della tua vita avrebbe bisogno di un rinnovamento…non è necessario buttare tutto all’aria ma onorare il dio con segnali chiari di rinnovamento, a volte basta solo un taglio di capelli o un cambiamento nell’arredamento della casa, ad esempio.

Se si ignora troppo a lungo la voce del dio, durante questo transito e’ praticamente impossibile restare fermi, statici e immutabili sia nel lavoro che nei rapporti interpersonali. Qualcosa dentro di noi si agita e chiede prepotentemente di essere ascoltato.
Quando non si ascolta la voce del dio nascono le Furie, figure mitologiche nate dal sangue del fallo di Urano reciso da Saturno, che non si placano fino a quando non le ascoltiamo.
L’uso saggio e consapevole delle dirompenti energie uraniane puo’ essere un modo per ammorbidire la spinta cieca al cambiamento, per frenare il vento uraniano. Anche qui per chi vuole approfondire, sara’ necessario conoscere i tempi esatti del transito e quali settori della vita saranno direttamente interessati dal transito.

Infine CHIRONE, il guaritore ferito, in Ariete fino ad aprile 2027, forma un aspetto positivo di trigono al tuo Sole o ad altri pianeti che hai in Leone.
Anche se si tratta di un aspetto armonico, va comunque ad attivare la ferita; Chirone nella carta del cielo natale rappresenta la ferita che ci portiamo dietro dallanascita o dalla vita prenatale o da vite passate.
Comunque sia l’irrisolto con cui ci dobbiamo confrontare in questa vita non e’ altro che il riflesso di qualcosa che non e’ stato portato a termine in precedenti incarnazioni.
Per qualcuno potrebbe essere un’opportunita’ irripetibile di diventare consapevole delle ferite sia del corpo che della psiche.
Celate e inutilizzati sotto la ferita karmica sonnecchiano i tuoi veri talenti, quelle risorse a cui potrai accedere solo se avrai il coraggio di confrontarti con quello che ti fa ancora soffrire e che ti impedisce di esprimerti al massimo delle tue potenzialità.
Chirone in aspetto armonico al Sole ti ricorda che sei un essere infinitamente creativo, vitale, esuberante, entusiasta, generoso, ottimista, fiducioso, amorevole e di grande valore umano.
Il trigono di Chirone dall’Ariete nel 2022 interessa solo i nati dal 30 luglio al 11 agosto.

SAGITTARIO

GIOVE, tuo pianeta governatore, sta transitando nei Pesci dove restera’ fino al 10 maggio 2022. Poi dal giorno 11 maggio transitera’ in Ariete per poi rientrare nuovamente in Pesci il 29 ottobre, dove sostera’ fino al 20 dicembre 2022.
Dal 21 dicembre 2022 al 16 maggio 2023 transitera’ ancora in Ariete.
Ricapitolando: fino al 10 maggio e dal 29 ottobre al 20 dicembre formera’ un aspetto di quadratura mentre fra il giorno 11 maggio e il 28 ottobre e, ancora, dal 21 dicembre in poi sara’ in aspetto di trigono al tuo segno.

Gli archetipi che Giove rappresenta sono espansione, ottimismo, fiducia, abbondanza, ricchezza, visione allargata, fortuna, benessere ma anche eccesso, esagerazione, proliferazione a volte incontrollata.
E questa spinta verso una crescita esagerata e’ quello che Giove fa in presenza di aspetti disarmonici, come la quadratura che va a formare dal segno dei Pesci nei periodi sopra citati.
Infatti la funzione primaria di Giove e’ quella di espandere, dilatare, quello che gia’ esiste, anche il disagio, nel qual caso mettendo in evidenza la mancanza o il problema da affrontare.

La stagione del Sagittario e’ il tardo autunno fino alle porte dell’inverno, un tempo di raccoglimento, silenzio e di meditazione. Il simbolo e’ quello del centauro, mitica creatura divisa a meta’ tra la natura umana evoluta e quella istintiva animale.
Il Sagittario, meta’ cavallo e meta’ uomo, ben definisce la natura profonda dei nati sotto questo segno: la parte animale impedisce alla freccia di puntare verso qualcosa di piu’ trascendente, verso gli immensi spazi che si vorrebbero esplorare.
Quindi un conflitto di base che coinvolge tutti i nati sotto il segno del Sagittario, che ne siano consapevoli o meno…
Il Sagittario vorrebbe superare le limitazioni terrene, aspirando a mete elevatissime, non solo nel mondo spirituale ma anche in quello mondano, vorrebbe volare piu’ in alto di quanto gli consentano le leggi della natura; e questo gli causa talvolta una profonda amarezza, quasi un dolore: al di sotto dell’apparente ottimismo del segno si cela spesso una profonda tristezza.

La quadratura dal segno dei Pesci non fara’ altro che acuire questo conflitto di base che ogni nato nel segno del Sagittario porta dentro…alcuni ne saranno maggiormente consapevoli, altri no e lo vivranno cercando soddisfazione in meri piaceri fisici quali il mangiare, il sesso o il comprare cose lussuose, una macchina più grande o una casa, spendendo esageratamente, magari facendo debiti, senza rendersi conto della profonda insoddisfazione che si nascone dietro tutto questo spendere e spandere.
Attenzione dunque a non fare il passo piu’ lungo della gamba, a non esagerare soprattutto a livello finanziario…il transito di quadratura di Giove in Pesci durante il 2022 tocchera’ a piu’ riprese tutti i nati del segno.
Il consiglio e’ quello di riconoscere e soddisfare il profondo anelito spirituale che anima, consapevoli o meno, tutti i nati del segno.

Ma Giove nel 2022 va a formare anche un positivo e fortunato trigono al tuo segno, nei periodi in cui transita in Ariete ( vedi le date sopra )….ti aspettano
quindi anche momenti molto piacevoli e rilassanti, pieni di energia e voglia di fare, viaggiare, conoscere, condividere, fare amicizia.
Un trigono di Giove definisce un periodo di grande espansione, di ottimismo, di grande energia, di entusiasmo, voglia di vivere, amare, ridere…sarai sereno e avrai voglia di connetterti maggiormente con gli altri, di creare e fare nuovi progetti.
Durante un transito positivo di Giove come il trigono, se agisci, se fai delle scelte chiare, se semini, inevitabilmente i risultati arriveranno.
Giove è sicuramente portatore di crescita e di espansione: nel mito è il signore degli dei, famoso per i tanti figli avuti da donne diverse, divine e umane.
Ogni volta che conquistava una donna la fecondava…e questo fa Giove durante i transiti: feconda, mette semi che cresceranno solo se ben nutriti e curati.

Naturalmente, essendo la funzione primaria di Giove quella dell’espansione, potrebbe anche mettere in risalto quello che non va, eventuali problemi materiali o disagi psicologici.
Quale che sia l’effetto che questo transito di Giove avrà sulla tua vita, il risultato sarà comunque positivo, sarai ottimista, propositivo, fiducioso, pieno di energie, di iniziativa e vitalissimo grazie al trigono di Fuoco e troverai la via giusta per appianare eventuali problemi con il minor sforzo possibile.

SATURNO, nella mitologia padre di Giove, transita ancora nell’amico Acquario.
Un sestile di Saturno e’ molto positivo, dona concrete opportunita’ di crescita sia a livello individuale che materiale.
Nel 2022 l’aspetto positivo e propositivo tocchera’ nati dal 2 al 19 dicembre, che potranno dare il via a qualche nuovo progetto lavorativo o personale.
Quando Saturno e’ favorevole e’ possibile fare progetti a lungo scadenza, poiché mette in contatto le persone coinvolte con la loro parte piu’ tenace, caparbia, determinata nel voler raggiungere gli obiettivi prefissi; con la loro forza e la capacita’ di sopportare ogni fatica pur di ottenere i risultati sperati.

Ma anche con un transito armonico di Saturno bisogna saper programmare, essere responsabili, disciplinati e auto-disciplinati, pazienti e lungimiranti…i risultati arriveranno ma non subito!
Le energie di pianeti in sestile sono il mezzo migliore che la persona ha per esprimersi, per comunicare agli altri il proprio pensiero, per dimostrare le proprie capacita’.
Saturno in sestile sara’ per te un fantastico alleato per portare a compimento quello che hai elaborato solo come idea o ancora in fase di progettazione, creando una solida struttura che possa resistere allo scorrere del tempo e ai cambiamenti inevitabili che la vita porta, anche alle periodiche prove che Saturno stesso pone.

CHIRONE in transito in Ariete, forma un altro positivo aspetto di trigono al tuo segno fino ad aprile 2027.
Nel 2022 saranno interessati solamente i nati fra il 29 novembre e l’undici dicembre.
Il trigono di Chirone, il guaritore ferito, porta luce nella ferita che ti porti dietro dalla nascita o dalla vita prenatale o da vite passate. Comunque sia l’irrisolto con cui ti devi confrontare in questa vita non e’ altro che il riflesso di qualcosa che non e’ stato portato a compimento in precedenti incarnazioni, il karma.
Per qualcuno potrebbe essere un’opportunita’ irripetibile per portare alla consapevolezza solare le ferite simboleggiate da Chirone, per illuminare una parte dove ancora la luce non arriva.

Il trigono puo’ inoltre esaltare i tuoi doni spirituali, psichichi e di guarigione. Puo’ essere una carta vincente per chi si occupa di guarigione olistica e insegnamento, settori governati da Chirone.
Condividere la conoscenza e l’esperienza acquisite attraverso una forma di insegnamento, lo scrivere, fare conferenze, magari viaggiando in paesi stranieri, potrebbe essere il canale ideale per onorare questa energia.
Ricordati sempre che il tuo compito karmico più alto in questa vita è quello di essere una guida, un esempio per gli altri.

E infine NETTUNO, simbolo di compassione e amore incondizionato, sempre in aspetto di quadratura dai Pesci.
L’aspetto dissonante interessa nel 2022 i nati dal 11 al 19 dicembre.
Nettuno e’ il pianeta dei mistici e degli artisti. Durante i transiti di Nettuno l’anelito mistico puo’ essere attivato da una crescente insoddisfazione o frustrazione connessa con la situazione che stai vivendo.
Con la quadratura si corre il rischio di vivere in uno stato di confusione, senza sapere veramente cosa si vuole o perche’ si e’ infelici, perdendosi in illusioni, sogni impossibili, chimere. Il contatto con la realta’ materiale e quotidiana diviene piu’ labile, non si sa piu’ cosa e’ reale e cosa no.
Nettuno dissonante nei soggetti piu’ fragili puo’ provocare confusione, paure, ansie, fobie.
O semplicemente ci fa dimenticare un appuntamento importante oppure sbagliare la data, oppure ci fa prendere il treno sbagliato.

Nettuno, dissolvendo i confini del Io, allenta lo stretto controllo che esercitiamo sul nostro Io e ammette nella sfera della consapevolezza solare parti della psiche precedentemente tenute sotto controllo. In questo senso Nettuno e’ l’antitesi di Saturno che, al contrario, definisce i confini ed erige strutture.
Durante un transito dissonante di Nettuno al Sole puoi correre il rischio di incontrare persone che ti ingannano, truffano, tradendo la tua fiducia, approfittando della tua ingenuita’ e del fatto che durante un simile transito la tua unica, vera aspirazione è quella di tornare alla sorgente di amore divina.

Sicuramente c’e’ qualcosa di obsoleto che deve lasciare il posto a una nuova realta’ e a te di rigenerarti su nuove basi. Per questo durante questo transito puoi perdere delle cose, magari te le rubano proprio, mettendo alla prova i tuoi attaccamenti e le sicurezze.
Forse comprendere questo non ti mettera’ al riparo da delusioni, inganni e frustrazioni, ma puo’ aiutarti a scoprire un senso profondo in quello che stai vivendo.
La parte positiva e’ che la sempre crescente empatia e profondissima sensibilita’ nettuniana puo’ portare a dedicarsi ad attivita’ di cura, guarigione, assistenza e aiuto.
Questo potrebbe essere un modo molto positivo di utilizzare le energie di questo transito neutralizzando, con la devozione e il servizio verso qualcosa di piu’ grande, le energie disarmoniche in atto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *