SEGNI DI ACQUA 2022

ELEMENTO ACQUA

SEGNI DI ACQUA 2022

CANCRO

L’anno comincia con GIOVE in transito nei Pesci, da dove forma un rilassante e creativo trigono con il tuo segno. Grazie alle energie armoniche tutto sembra fluire con facilità, senza grossi ostacoli e tu sei maggiormente in contatto con la tua vera e profonda natura, con l’energia dell’Acqua che calma, guarisce, lenisce, sensibilizza.
Giove transita nei Pesci fino al 10 maggio e dal 29 ottobre al 20 dicembre 2022.
Tutti nati del segno, nelle date sopra citate, avvertiranno il cambio dell’energia e la buona fortuna che Giove in un segno amico annuncia.
Inoltre Giove si trova in esaltazione nel segno dei Pesci e questo significa che tutte le energie migliori del pianeta sono volte al miglioramento e alla evoluzionecreativa.

Giove rappresenta il processo della crescita e dello sviluppo, della maturazione, dell’autorealizzazione, dell’inserimento positivo, propositivo, fiducioso nell’esistenza e la sua influenza si applica a tutti i pianeti e alle case nella carta del cielo natale con cui entra in contatto durante il transito, apportando energie luminose e benefiche.
Arricchimento non solo materiale, ma anche spirituale, morale, filosofico e non dimentichiamo che le più grandi ricchezze sono la buona salute, la pace
interiore, la serenità, la capacità di godere dei doni che la vita ci offre. Giove in Pesci ti dona tutto questo, se lo vuoi!

PLUTONE, invece, resta sempre in aspetto di opposizione dal Capricorno fino a novembre 2024.
Ma nel 2022 questa opposizione interessa direttamente solamente i nati dal 16 al 22 luglio.
Questo non significa che gli altri nati del segno non ne risentiranno: tutto il periodo, molto lungo, dell’opposizione di Plutone al tuo segno, rappresenta per tutti gli appartenenti al segno un tempo veramente particolare e unico della vita, in cui qualcosa di nuovo e’ pronto a venire alla luce ma, per agevolare questo processo, qualcosa di vecchio, di stantio, deve cedere il passo e creare lo spazio necessario alla rinascita che Plutone rappresenta.
Plutone nella simbologia e’ il dio della morte e della inevitabile rinascita, il dio delle profondita’ nascoste e delle ricchezze sotterranee.

L’opposizione del pianeta della morte e della rinascita, della trasformazione profonda, al tuo Sole natale va ad alterare radicalmente il senso di identità e non potrai più fare affidamento sui tuoi vecchi modi di fare, di pensare, di agire, ma sarai accompagnato in questo processo di trasformazione degli aspetti falsi e superati della personalità.
La sofferenza che può derivare da un processo del genere nasce solamente dall’attaccamento al vecchio Io che non vuole morire.
Si parla proprio di “morte psicologica” nel senso che parti del tuo ego verranno eliminate.
Un transito di Plutone porta alla luce della coscienza solare quello che si nasconde nelle profondita’ dell’inconscio. Plutone, il dio degli inferi, va a scavare negli abissi della psiche portando a galla quello che è celato, negato, tutto quello che è stato rifiutato perche’ ritenuto non accettabile, inammissibile.

I transiti di Plutone riguardano generalmente la morte e la distruzione del vecchio, necessaria per fare spazio al nuovo. Ma questo nuovo lo vedrai solamente quando il pianeta uscirà dall’aspetto di opposizione; durante questo processo non ci si rende conto della potenza e della bellezza di quello che sta accadendo perchè Plutone lavora in sordina, in silenzio ma inesorabilmente.
Plutone è anche il dio delle ricchezze sotterranee…queste ricchezze si paleseranno nella tua vita quando la profonda trasformazione plutoniana sarà terminata Lasciando spazio alle tue vere risorse, ai talenti.
Soprattutto per le donne, questo transito potrebbe mettere in evidenza difficoltà o agevolare cambiamenti che coinvolgono l’archetipo del maschile
rappresentato prima di tutto dal padre quindi con il compagno o il marito ma anche con coloro che detengono l’autorità, persone con cui si potrebbe entrare in serio conflitto sia che si tratti del datore di lavoro o di un tutore della legge o di chiunque incarni questo archetipo.

L’opposizione di Plutone mette in primo piano, o fa venire alla luce, le ambizioni nascoste, soffocate; anche qui tutto quello che e’ stato relegato sotto il livello della coscienza ordinaria. Per qualcuno potrebbe essere il momento di confrontarsi con le tematiche dell’uso/abuso del potere, del rapporto vittima-carnefice, soprattutto nella vita di relazione.
Un buon modo per affrontare un simile transito e’ quello di accompagnarlo con una pratica meditativa o terapeutica, per chi ne sente il bisogno naturalmente.

URANO, dal segno amico del Toro, va a formare un vivificante sestile che tocchera’ solamente i nati dal 1° al 13 luglio.
Urano è un ribelle, non ama lo status quo, è originale, anticonformista e innovativo.
Urano è alquanto turbolento e porta con sé gli archetipi del rinnovamento, del cambiamento, a volte radicale. Si possono trovare due tipologie diverse di nati nel segno del Cancro: uno piu’ attaccato alla casa, alla famiglia, un essere tranquillo e abitudinario; l’altro dominato invece da uno spirito inquieto, errabondo, lunatico, poco pratico, con la tendenza a cambiare spesso casa e lavoro.
Non solo gli amici del Cancro più vagabondi sentiranno il richiamo della voce interiore che li spinge ancora a cambiare, senza stress o in maniera distruttiva come richiesto dalle energie del sestile, aspetto armonioso, che porta nuove opportunita’ e che si esprime in maniera equilibrata e piacevole. Ma anche i nati più abitudinari sentiranno il bisogno di rinnovare qualcosa nella propria vita; non sarà necessario buttare tutto all’aria, come a volte accade sotto un transito disarmonico di Urano; per onorare l’energia del dio, bastera’ ad esempio un nuovo taglio di capelli o un cambio nel guardaroba o nell’arredamento di casa.

L’energia amorevole, rilassante e curativa dell’Acqua sara’ rappresentata per tutto il 2022 anche da NETTUNO, a casa nel segno dei Pesci, in trigono al tuo Sole o altri pianeti che hai nel segno, o all’Ascendente o al Medio Cielo.
Il trigono di Nettuno nel 2022 interessa in special modo i nati dal 11 al 20 luglio.
L’energia premurosa e compassionevole di Nettuno dal segno dei Pesci, ti condurrà per mano in questo nuovo anno; una serenita’ interiore che nasce dalla certezza che qualcosa di piu’ grande ti guida, che ci sono forze in atto che vanno al di la’ della tua volonta’ cosciente e che arrendersi e seguire il flusso e’ la cosa migliore da fare, senza più lottare.

CHIRONE, nel segno dell’Ariete, rappresenta per te un’altra grossa sfida-opportunita’.
Chirone continua a formare un aspetto disarmonico di quadratura che interessa, nel 2022, solo i nati fra il 30 giugno e il giorno 11 luglio.
Come molti gia’ sanno, la quadratura e’ un aspetto portatore di tensione, attriti e conflitti.
Chirone, il guaritore-ferito, in quadratura al Sole natale potrebbe portare alla luce antiche ferite, sia fisiche che emozionali, che chiedono ora di essere sanate.
Chirone rappresenta da una parte la ferita originaria, quella che ci ha riportato nella presente incarnazione, la separazione dal principio universale di amore, il Padre e la Madre celesti; dall’altra l’opportunità di guarirla. Chirone è sempre collegato con i temi della guarigione olistica e dell’insegnamento.
A livello individuale questa ferita può prendere varie forme, di malattia fisica, di disagio psicologico, di disadattamento sociale; può riguardare antiche memorie di traumi subiti sia durante i nove mesi della gestazione o anche di vite passate; e’ l’irrisolto con cui ci dobbiamo confrontare, sia di questa che altre esistenze.
Ma per vedere piu’ specificatamente dove si innesta il transito, in quali settori della tua vita, le case astrologiche, è necessaria una lettura della carta natale individuale.
L’aspetto dissonante ti spingerà a contatto con queste ferite, che tu lo voglia o no, sarà quasi inevitabile questo incontro, se davvero vuoi crescere in
consapevolezza e amore, soprattutto verso te stesso.

SCORPIONE

Anche per te l’anno comincia con il transito di GIOVE in Pesci da dove forma un supportivo trigono, che nel 2022 interessa fino al 10 maggio e ancora
dal 29 ottobre al 20 dicembre tutti i nati del segno.
Giove è il pianeta dell’espansione, dell’abbondanza, della fortuna e della ricchezza; è simbolo di successo, di ottimismo, di fiducia, rappresenta il senso di giustizia, la legge, la morale, la speranza, la fede e la religione, la filosofia, l’insegnamento superiore.
Giove simboleggia anche la gioia di vivere, la sensazione di essere in pieno possesso dei propri poteri, la capacità di vedere positivo e di entusiasmarsi,
la tolleranza nei confronti delle altrui esigenze, le capacità psicologiche di trarre profitto dalle situazioni, di cercare l’armonia con l’ambiente sociale ove si vive e di prosperare sul piano materiale e affettivo.

Giove rappresenta il processo della crescita e dello sviluppo, della maturazione, dell’autorealizzazione, dell’inserimento positivo, propositivo, fiducioso nell’esistenza, la sua influenza si applica a tutti gli altri pianeti, apportando energie calde e benefiche.
Arricchimento non solo materiale, ma anche spirituale, morale, filosofico e non dimentichiamo che le più grandi ricchezze sono la buona salute, la pace
interiore, la serenità, la capacità di godere dei doni che la vita ci offre.
Da Giove dipendono la ricerca di un significato e di uno scopo nell’esistenza.
Tutto questo può essere agevolato dal trigono di Giove al tuo Sole o ad altri pianeti o elementi che hai nel segno. Anche qui, e mi ripeto, dipende da te, dalla tua capacità di ricevere e accogliere i benefici che il signore dell’Olimpo può portare nella tua vita.

SATURNO, invece, resta in aspetto di quadratura dall’Acquario
Il transito dissonante nel 2022 interessa principalmente i nati dal 3 al 20 novembre.
E qui ti invito ad andare a vedere nella carta del cielo natale quali saranno i settori maggiormente interessati da questo transito perché la quadratura e’ un aspetto disarmonico dove le energie coinvolte sono in contrasto fra loro, non c’e’ collaborazione, ma attrito fra le energie coinvolte che sono in netta
contrapposizione e si ostacolano l’un l’altra. Saturno dissonante rappresenta una fase necessaria per tagliare i rami secchi e fare piazza pulita di quello che non serve piu’ per la tua evoluzione.
Saturno e’ un archetipo evolutivo, non rappresenta il cambiamento vero e proprio – a quello ci pensa Urano – ma propone sempre una revisione delle strutture di vita che sono state erette durante gli ultimi 7 anni circa. Infatti il ciclo di Saturno e’ di 28-29 anni e, ogni 7 anni, il pianeta forma aspetti con il Sole di nascita o altri elementi importanti del tema natale, e chiede di redigere una specie di bilancio provvisorio. Questo transito rappresenta un periodo di prove in molti settori della vita, specialmente quelli che avevano cominciato ad assumere importanza circa sette anni fa. Molto spesso questo momento viene vissuto come una specie di crisi di identita’, di introspezione, in cui si analizza quello che è stato fatto, o che si sta facendo.

Sono proprio le situazioni e le persone attorno a te che ti segnalano che qualcosa non va…la quadratura di Saturno aiuta a eliminare dalla tua vita quello che non serve più. A volte un evento non particolarmente significativo scatena un periodo di profonda ricerca interiore, oppure una o più persone possono creare delle difficoltà, soprattutto nel campo degli affari e del lavoro.
Questo è un momento di prova e tutto quello che non regge, non vale la pena di essere salvato. Tra breve entrerai in un periodo più stabile di vita che
giustificherà appieno quello che sta succedendo ora. E’ anche possibile che alcune persone escano per sempre dalla tua vita.

URANO e’ sempre in aspetto di opposizione dal Toro, segno opposto ma complementare, che rispecchia il tuo profondo desiderio di pace, di una vita tranquilla, senza emozioni altalenanti, senza macerazioni interiori e conflitti.
Di sicuro Urano non e’ un pianeta facile da governare, le sue energie sono dirompenti, fuori dal comune ma gestibili se assecondate e direzionate
consapevolmente.
L’archetipo di Urano parla di rivoluzione, terremoti, cambiamenti radicali ma anche di originalita’, creativita’, anticonformismo, di intuizioni folgoranti, a volte veri e propri lampi di genio, invenzioni, grande bisogno di liberta’.

Un transito di Urano, specialmente se è dissonante, rappresenta la voce del Sé interiore, quella parte di noi che sa la direzione e i cambiamenti necessari per continuare sul cammino evolutivo scelto prima dell’attuale incarnazione. Proprio come un seme di mela sa di essere stato creato per trasformarsi in una mela e non in una pera, cosi’ c’e’ una parte di noi che sa cosa che siamo destinati a diventare e il percorso che dobbiamo percorrere.
I transiti di Urano attivano quella parte di noi che ha bisogno di rinnovamento, di movimento, di mutamento. Qualcosa in profondità si agita e chiede di essere ascoltato; se siamo proprio, totalmente, sordi a questo richiamo ancestrale accadrà sicuramente qualcosa all’esterno che porterà quel rinnovamento che la situazione richiede, anche contro la nostra volontà, come la rottura di una relazione o un cambiamento di lavoro o di casa.

Quando non si ascolta la voce del dio nascono le “Furie”, figure mitologiche nate dal sangue del fallo di Urano reciso da Saturno, che non si placano fino a che non abbiamo “sacrificato” qualcosa al dio.
Infatti Urano non crea problemi a patto che la sua energia abbia la possibilità di esprimersi liberamente e creativamente ( e questo vale per tutti i pianeti ); diversamente se repressa, o non incanalata nella giusta direzione, tende ad esplodere inaspettatamente, colpendo i punti più deboli della vita e del corpo del soggetto interessato dal transito disarmonico.
Nel 2022 la dissonanza di Urano interessa solamente i nati dal 1° al 13 novembre.

L’azione di Urano e’ potente, improvvisa, inaspettata; Urano in Toro andra’ veramente a scardinare credenze obsolete, attitudini, abitudini consolidate;
Urano non ama tutto quello che e’ noioso, ripetitivo, la routine quotidiana e’ una nemica da combattere; tutto quello che a livello profondo, sotto la soglia della coscienza solare e di cui magari non si e’ consapevoli, viene vissuto come soffocante, limitante, oppressivo verra’ ribaltato, scardinato, spazzato via dal vento uraniano.

PLUTONE, tuo pianeta governatore, continua il suo transito nell’amico segno del Capricorno, formando un costruttivo e dinamico sestile.
Nel 2022 i maggiori interessati dal sestile di Plutone saranno i nati fra il 16 e il 22 novembre.
Plutone, in posizione favorevole, ti infonde una incredibile forza di volonta’ che ti rende capace di realizzare qualsiasi progetto e di portare a termine qualsiasi iniziativa.
Con Plutone si va in profondità nelle cose, non si lascia niente di intentato quando si desidera veramente qualcosa; è indice di forte volontà, di potenza, di vitalità,di creatività.
Plutone e’ collegato a pulsioni e desideri inconsci; sara’ quindi importante diventare consapevoli di quali onde si muovono sotto la superficie del mare
dell’inconscio, per navigare a vista trasformando possibili ostacoli in opportunita’ di crescita ed evoluzione.

Plutone ti regala inoltre una carica magnetica senza eguali e un forte carisma. Il destino dei nati sotto il segno dello Scorpione è quello di trasformare emozioni, sentimenti, credenze negative e limitanti in qualcosa di positivo e curativo per loro stessi e sovente anche per altri. Il vostro è il potere del serpente che cambia pelle, voi siete i maghi, gli alchimisti, gli sciamani dello zodiaco.
Con un sestile di Plutone l’opera trasformatrice viene agevolata da situazioni o persone che incontri sul tuo cammino. Sarai capace di trasformare la tua rabbia in compassione, la gelosia in condivisione, la paura in amore, la competizione in collaborazione.

Queste opportunita’ potrebbero veramente prendere forma, e diventare una componente stabile della tua vita, anche grazie all’azione rilassante e curativa dell’Acqua rappresentata da NETTUNO in trigono dai Pesci che potrebbe aiutarti a stemperare conflitti, gelosie, superare tensioni, vendette, rabbia, energie esplosive che potrebbero inficiare i benefici di questi positivi transiti.
Nettuno in Pesci rappresenta un transito di grande armonia e di grande sostegno, che ti mette in contatto con la tua sensibilita’ e sensitivita’, con il tuo potere magnetico e la tua inesauribile forza interiore, con il potere della compassione e dell’amore incondizionato.
Nettuno nella sua espressione più elevata alimenta la tua intuizione, la tua compassione e amore verso gli altri così come il desiderio di pace, serenità e armonia, che vive assopito dentro di te, ma che l’energia amorevole, rilassante e calmante di Nettuno in Pesci potrebbe risvegliare facendoti desiderare di contattare dentro di te quell’armonia a cui aspiri da sempre ma che le forti emozioni che si agitano nel tuo mare interiore a volte precludono.

La sinergia con Giove in Pesci, nei periodi sopra citati, renderà ancora più acuta la necessità profonda di vivere ed esprimere la parte migliore di te.
Anche qui bisogna andare a vedere cosa tocca nella carta natale individuale, quali aspetti forma e in quali case transita.
Nettuno in Pesci nel 2022 tocca solamente i nati dal 11 al 20 novembre.
Questi nati saranno maggiormente toccati dalla bella collaborazione fra Giove e Nettuno;il richiamo dell’Anima, la sua voce, li riportera’ sulla strada maestra riconnettendoli con il loro piu’ alto destino.

PESCI

GIOVE fino al 10 maggio 2022 e ancora dal 29 ottobre al 20 dicembre 2022 transita nel tuo segno.
Nei periodi sopra citati tutti i nati del segno beneficeranno della sua energia benefica ed espansiva.
Giove si trova in esaltazione nel segno dei Pesci e questo significa che tutte le energie del pianeta sono volte al miglioramento e alla evoluzione creativa.
Giove rappresenta il processo della crescita e dello sviluppo, della maturazione, dell’autorealizzazione, dell’inserimento positivo, propositivo, fiducioso nell’esistenza e la sua influenza si applica a tutti i pianeti e alle case nella carta del cielo natale con cui entra in contatto durante il transito, apportando energie luminose e benefiche.
Arricchimento non solo materiale, ma anche spirituale, morale, filosofico e non dimentichiamo che le più grandi ricchezze sono la buona salute, la pace interiore, la serenità, la capacità di godere dei doni che la vita ci offre.

Da Giove dipendono la ricerca di un significato e di uno scopo nell’esistenza.
Giove resta per circa un anno in ogni segno – a volte qualche mese in più a volte qualche mese in meno, come in questo caso.
Durante i suoi transiti Giove focalizza la nostra coscienza su ciò che al momento è essenziale per il nostro benessere sia materiale che spirituale.
I suoi transiti solitamente si considerano positivi, beneauguranti, apportatori di successo e ricchezze ma, se nel nostro vivere quotidiano ci sono delle aree di disagio, lui troverà modo di segnalarlo, di risvegliarci dal sogno in cui siamo immedesimati.
Giove nell’astrologia moderna non e’ solo il “grande benefico”, apportatore di successo, onori, denaro e fama, ma la sua funzione principale e’ quella di
espandere quello che la persona sta gia’ vivendo, che e’ presente, al momento del transito, nella sua vita.

Viene comunque considerato un transito estremamente positivo, anzi il più positivo; i cambiamenti che avvengono sotto l’egida di un trigono di Giove sono sempre ben accetti e arrecano benefici.
Durante un transito positivo di Giove se agisci, se fai delle scelte chiare, se semini, inevitabilmente i risultati arriveranno. Giove è sicuramente portatore di crescita e di espansione: nel mito è il signore degli dei, famoso per i tanti figli avuti da donne diverse, divine e umane.
Ogni volta che conquistava una donna la fecondava…e questo fa Giove durante: feconda…mette semi che cresceranno successivamente e daranno frutti.

Giove nel segno dei Pesci favorisce una fervida vita immaginativa, ricca di fantasia e progetti per il futuro. Giove espande se stesso vivendo i propri principi e ideali, sviluppando uno spirito generoso, magnanimo, compassionevole, sensibile e la fiducia in un potere superiore. Questo, a volte, si manifesta in attività filantropiche, di beneficenza, assistenziali o terapeutiche. Infatti l’essere compassionevoli e sensibili aiuta i nati del segno ad accrescere la fiducia in se stessi.
I Pesci sono il segno di Acqua in cui Giove si trova maggiormente a suo agio. Infatti qui incontra nuovamente Nettuno con cui condivide il domicilio in
Sagittario. In questo segno Giove può favorire una profonda introspezione, e aiutare nella ricerca di un senso profondo della vita.
L’apertura alla grazia divina è basata sulla compassione nei confronti delle persone che soffrono e di cui sentono il bisogno di prendersi cura.
La fede in un potere divino, verso una dimensione spirituale di cui fare esperienza, è altamente sviluppata e comprende la devozione a qualcosa o qualcuno, un ideale, un maestro spirituale, un sogno, una visione.

Il pericolo insito in questa idealizzazione è quello di perdere il contatto con la realtà del quotidiano, in realtà un modo di sfuggire la crudezza della realtà.
La ricca vita immaginativa può sfociare in una vera espressione artistica. Persone di questo tipo trasmettono un’immagine di grande dignità, magnanimità e distinzione.
Giove in Pesci dona la capacità di avvalersi di una sorta di maestro interiore che guida i suoi protetti verso strade particolari: queste persone seguono
veramente una voce interiore che le guida.
Quindi, ricapitolando, la congiunzione di Giove al Sole natale in Pesci e’ sempre un aspetto foriero di espansione nei settori segnalati dalla carta del cielo natale, di benessere, gioia, ottimismo e grandi aspirazioni verso un miglioramento spirituale e anche materiale.

Oltre a Giove anche NETTUNO e’ in transito nel tuo segno, di cui il pianeta e’ governatore, fino a gennaio 2026. Quando un pianeta transita nel proprio
domicilio la sua energia viene enfatizzata e puo’ cosi’ esprimere la meglio le sue qualita’ fondamentali.
Nel 2022 il transito di Nettuno interessa principalmente i nati dal 9 al 18 marzo.
Ho già parlato negli oroscopi degli anni passati delle qualità di Nettuno in Pesci, ma le ricordo per chi non avesse letto questi miei scritti: una fluente creatività, tanta immaginazione, fantasia, una notevole ispirazione, empatia, compassione, amore incondizionato, senso di partecipazione e compartecipazione con tutto il creato, un forte anelito mistico e una connessione diretta con le dimensioni superiori e i mondi invisibili…. in contrapposizione alla parte ombra di Nettuno rappresentata dall’illusione, dalla confusione, dall’inganno, dalle dipendenze compulsive, dalla fuga dalla realtà, dalla mancanza di responsabilità, dal vittimismo.
E’ il pianeta dei mistici e degli artisti.

Nettuno governa l’intuizione, i sogni, le abilità psichiche, alcune forme di arte quali la danza, la musica e la poesia; dissolve i confini dell’Io, rendendo magico e sensibile qualsiasi cosa con cui entra in contatto. Ma puo’ essere proprio questa estrema sensibilita’ il punto debole delle persone con una forte energia nettuniana, la cui estrema permeabilita’ psichica, a volte, viene percepita come debolezza, stranezza, ma che utilizzata in maniera equilibrata e nelle giuste situazioni, puo’ diventare un punto di forza, quel qualcosa che separa il genio dalla povera vittima.
E’ un pianeta che rende i suoi protetti magnetici, quasi ipnotici, misteriosi, amorevoli, accattivanti, simpatici ed estremamente sensitivi facendoli entrare in contatto con piani più elevati di coscienza ma anche stralunati e poco pratici.

Nettuno è il tuo pianeta governatore, è il pianeta della dissoluzione dell’ego e di tutti i confini stabiliti. Con Nettuno puoi sperimentare il senso di comunione con l’universo tutto, il tuo essere parte di un‘unità, non più separato dalla fonte primaria di energia e dall’amore del Padre e della Madre divini.
Con il segno dei Pesci si chiude il ciclo zodiacale e si conclude il viaggio evolutivo dell’Anima attraverso i dodici segni, un viaggio alla scoperta di se stessi, della luce e dell’ombra insite in ognuno di noi.

Dal 31 marzo al 26 aprile 2022 Giove e Nettuno si congiungono nel tuo segno.
Ho già parlato nell’introduzione di questa congiunzione definendola mistica, divina….ribadisco che lo è…quindi aspettati di vivere un risveglio spirituale o di avere esperienze di tipo spirituale con una apertura verso i reami del divino mai sperimentata prima.
Inoltre questo aspetto potrebbe risvegliare capacità artistiche latenti o potenziare quelle già in uso, soprattutto riguardo la musica e la danza, che sono fra gli ambiti preferiti dagli appartenenti al segno. Gli artisti trrarranno grande giovamento da questo transito, una maggiore ispirazione e una visione più chiara delle proprie competenze. Ma questo “risveglio” andrà a toccare soprattutto quella parte di te che si realizza nel “ servizio”, infatti i Pesci sono uno dei segni che naturalmente è portato a prendersi cura degli altri, di tutti coloro che soffrono nel corpo o nell‘anima.

L’energia del segno dei Pesci ( e di Nettuno ) può manifestarsi su uno dei tre livelli tradizionalmente associati ad esso: la vittima, l’artista o il guaritore.
Osserva su quale livello di coscienza stai vivendo nel momento in cui leggerai questo articolo, in quale ti riconosci.
Questo significa assumersi in pieno la responsabilita’ della propria vita e della propria energia, osservando le motivazioni, consce e inconsce, che ti hanno spinto a vivere su uno dei tre livelli di cui sopra; significa comprendere appieno che si puo’ scegliere in quale dimensione della consapevolezza si vuole mettere radici.

PLUTONE, sempre in aspetto di sestile dal Capricorno, nel 2022 va a toccare direttamente solo i nati dal 14 al 20 marzo.
Questo sestile sara’ foriero di trasformazioni interiori che apriranno la strada a realizzazioni sia materiali che spirituali.
Come gia’ detto varie volte, il sestile è un aspetto che parla di opportunita’, alquanto propositivo, un aspetto cosi’ favorevole da creare le giuste occasioni per poter migliorare la propria situazione personale. La natura del sestile e’ collegata all’elemento Aria, e’ l’aspetto dell’inventiva, della creativita’, della comunicazione, del pensiero, delle idee.
Quindi apporta all’elemento Terra quel pizzico di visione dall’alto e apertura mentale necessaria per trovare soluzioni nuove a problemi di vecchia data.

Anche URANO si posiziona in aspetto di sestile dal Toro e, nel 2022, va a interessare direttamente solamente i nati dal 27 febbraio al11 marzo..
Il sestile di Urano da un segno di Terra, con il sostegno di Plutone da un altro segno di Terra, ti permettera’ di creare qualcosa di veramente unico nell’anno che si profila all’orizzonte, dando forma alle nuove idee, a progetti coraggiosi, fuori dal comune, originali e, spesso, geniali che Urano con la sua voglia di novità ti suggerisce.
Plutone e Urano formano, uno dal Capricorno e l’altro dal Toro, entrambi segni appartenenti all’elemento Terra, un doppio, armonico, aspetto di sestile con il tuo segno, elemento Acqua.

Il contatto Acqua -Terra e’ molto positivo, permette di dare una forma stabile e duratura alle idee e ai progetti immaginati.
Per te vale veramente la formula del LASCIA AGIRE IL MAGO CHE E’ IN TE che è l’etimologia della parola IMMAGINARE.
Fra Acqua e Terra c’e’ una naturale sintonia: infatti sono dotati delle stesse qualità, sono conservatori e auto -protettivi.
L’Acqua rinfresca la Terra permettendole di essere ancor più produttiva mentre la Terra regala all’Acqua un substrato, un contenitore, che le permette di avere una forma e una identita’ propria .
Questi sestili nei segni di Terra, oltre a Giove e Nettuno nel segno, ti doneranno maggiore stabilità, centratura e chiarezza riguardo gli obiettivi da raggiungere e la strada da seguire in questo 2022.

AUGURO A TUTTI VOI CHE MI STATE LEGGENDO UN MAGNIFICO 2022!!

SEGNI DI ACQUA 2022

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *