ELEMENTO ARIA OROSCOPO 2021

ELEMENTO ARIA OROSCOPO 2021

GEMELLI

Il passaggio di Giove e Saturno in Acquario sarà di particolare importanza per i segni di Aria.
Giove in Acquario, forma un positivo e molto energetico trigono al vostro segno che andrà a toccare via via durante l’anno tutti i nati.
Dall’Acquario Giove, il re degli dei, archetipo di abbondanza, fortuna, successo, gioia, fiducia, vi fa l’occhiolino e vi esorta a lasciarvi alle spalle disagi e preoccupazioni per godere appieno dei regali che la vita ha in serbo per voi. I transiti di Giove espandono quello che gia’ c’e’; nell’astrologia evolutiva moderna si tiene giustamente conto anche dei significati profondi degli avvenimenti, superando quindi la visione basata sulla contrapposizione positivo/negativo. Come ho gia’ detto nella introduzione, gli eventi collegati al transito dipendono quasi esclusivamente dal livello evolutivo della persona coinvolta nel transito e su quale frequenza e’ sintonizzata.

Giove dunque non e’ piu’ solo il “grande benefico”, apportatore di successo, denaro e fama, ma la sua funzione principale e’ quella di espandere quello che la persona sta gia’ vivendo, che e’ presente al momento del transito nella sua vita. Viene comunque considerato un transito estremamente positivo anche di fronte a grossi eventi come separazioni o cambiamenti sul lavoro, proprio perche’ enfatizzando quello che non va ci mette di fronte alla necessita’ di fare un reset nella nostra vita. I cambiamenti che avvengono sotto l’egida di un trigono di Giove sono sempre ben accetti e arrecano benefici.

Durante un transito positivo di Giove come il trigono, se agisci, se fai delle scelte chiare, se semini, inevitabilmente i risultati arriveranno. Giove è sicuramente portatore di crescita e di espansione: nel mito è il signore degli dei, famoso per i tanti figli avuti da donne diverse, divine e umane.
Ogni volta che conquistava una donna la fecondava…e questo fa Giove durante i transiti:  feconda…mette semi che cresceranno successivamente e daranno frutti.
Vorrei ricordare anche che Giove dal 14 maggio al 28 luglio, transitando temporaneamente nei Pesci, si pone in aspetto di quadratura al segno esagerando, enfatizzando ogni gesto, parola, pensiero….potrebbe avere per voi un effetto dispersivo, mille idee ma niente di realmente fattibile. Questo aspetto tocca solamente i nati dal 21 al 25 maggio.

Passiamo ora a Saturno, anche lui in transito in Acquario.
Sarà un operoso trigono d’Aria,che alleggerira’ e al tempo stesso, stabilizzerà, la vostra situazione. Il trigono è un aspetto che parla di collaborazione fra le energie coinvolte, di sinergia, fluidita’, apertura.
A seconda delle case coinvolte nella configurazione, un miglioramento sara’ percepibile da subito nelle aree di vita simboleggiate dalle case astrologiche e dalle simbologie dei pianeti. Comunque un rilassamento mentale e una maggiore positivita’ saranno il primo effetto del trigono di Aria; una maggiore chiarezza mentale e nuove idee che si affacciano alla soglia della coscienza, una diversa prospettiva da cui guardare alla vita, nuovi progetti che vengono alla luce da portare a compimento con tenacia e determinazione, una visione di ampia portata, la possibilità di programmare le scelte future con serenità. Saturno favorevole spinge verso la costruzione di strutture solide, che durino nel tempo e che reggano alle varie prove che il pianeta stesso, nel suo moto perpetuo, ciclicamente vi propone. Infatti ogni 7 anni Saturno mette alla prova la tenuta delle strutture erette. Quindi nel 2021, con il trigono dall’Acquario, sara’ veramente possibile creare qualcosa di nuovo e durevole nelle aree della vita segnalate dalle case coinvolte dal transito.

Saturno è il “signore del Karma”; quello che accade durante i transiti del pianeta ha sicuramente a che fare con il “destino”.
E’ qualcosa che va aldila’ della nostra volonta’ cosciente; alla fine accade sempre e solo quello che ci permette di crescere anche contro i nostri desideri egoici, piu’ o meno consapevoli. L’azione di Saturno a volte sembra dura, ma quello che si conquista una volta accettato di lasciare andare quello che non ci serve piu’, ha un valore immensamente maggiore rispetto a quello che abbiamo perduto.

La fase che ti appresti a vivere e’ dunque una sorta di nuovo inizio, di ricostruzione e di riprogettazione della vita, in ogni ambito sia professionale che sentimentale.
Per onorare al meglio l’energia del pianeta sara’ importante imparare a utilizzare al meglio e con consapevolezza le qualita’ positive di Saturno quali la pazienza, la determinazione, l’impegno, il senso di responsabilita’ e la disciplina, anzi l’auto-disciplina.
Nel 2021 il trigono di Saturno tocca direttamente i nati dal 21 maggio al 6 giugno.
E per finire, ciliegina sulla torta, la grande congiunzione Giove -Saturno attiva nel segno dell’Acquario fino al 13 gennaio, indica un punto di svolta nella vita dei nati fra il 21 e il 29 maggio.

Nettuno, in quadratura dai Pesci, pone invece qualche ostacolo sul tuo cammino.
Ancora una volta mi ricollego al mito rappresentativo del segno dei Gemelli che ci racconta la storia dei due fratelli gemelli Castore e Polluce, uno mortale -Castore- e l’altro -Polluce- immortale (figlio di Giove che aveva sedotto Leda trasformandosi in un bellissimo cigno), che rappresentano la dualità di spirito e materia e anche il potere dell’unità d’azione.

I due fratelli crescono molto uniti finché, giovanetti, non entrano in conflitto con due rivali in amore. Conflitto che sfocia in un duello nel quale Castore viene ucciso. Disperato, Polluce implora il padre Giove di essere riunito al fratello; ma poiché è impossibile anche per Giove far risorgere un morto, egli permette che i due ragazzi siano egualmente uniti facendo soggiornare sei mesi Castore nell’Olimpo e sei mesi Polluce negli Inferi, nel regno dei morti, con l’assenso di Plutone naturalmente….
Vita e morte… ombra e luce… così per l’eternità.

Questo mito ci dice molto sulla natura dei Gemelli, nell’eterna ricerca della loro parte mancante, della loro anima gemella.
Nettuno in Pesci, acuisce, o fa venire alla luce della coscienza solare, il bisogno di riconnettersi a una realtà più ampia e profonda del proprio piccolo Io, il desiderio profondo di ritornare alla sorgente da cui tutto ha avuto inizio, di riconnettersi con la fonte divina, con il Padre e la Madre divini, che può avvenire solo attraverso l’unione con l’altro e la compassione.
Il mito ci parla proprio della ricerca dei nati del segno della parte mancante, che rappresenta l’Anima, a ricordo della perduta interezza, di quando eravate Uno.

Quindi una profonda e sincera aspirazione verso il divino, come per il tuo opposto-complementare Sagittario, è un possibile effetto del transito di Nettuno dai Pesci. Considerando la tua natura cerebrale e razionale – Mercurio pianeta governatore – questa apertura verso i reami dello spirito potrebbe essere veramente il dono più prezioso che il transito di Nettuno ha da offrirti.
Ma oltre a donarti questa connotazione mistico-religiosa, Nettuno in quadratura puo’ portare a vivere in uno stato di confusione, cavalcando illusioni e sogni impossibili. Il contatto con la realtà materiale diviene più labile, non si sa più cosa è reale e cosa no. Nettuno dissonante nei soggetti più fragili può provocare paure, ansie, fobie.  O semplicemente ci fa dimenticare un appuntamento importante oppure sbagliare il luogo o la data, ci fa sbagliare strada, direzione o anche incontrare qualcuno che ci inganna.

Quando Nettuno transita in aspetto col Sole di nascita dissolve i confini dell’io, dell’identità cosciente con tutte le conseguenze del caso.
I transiti negativi di Nettuno sul Sole minacciano la sicurezza, la lucidità e la forza e possono paralizzare il vecchio Io e i comportamenti abituali. Ma questo accade perché c’è qualcosa di logoro che deve morire per permettere a una nuova realtà di emergere per potersi rigenerare su basi completamente diverse. Forse comprendere questo non potrà metterti al riparo da delusioni, disinganni e frustrazioni, ma può aiutarti a scoprire un senso in ciò che stai attraversando. Perchè con Nettuno dissonante l’inganno è dietro l’angolo; può prendere la forma di un truffatore vero e proprio ma anche di consigli economici che si rivelano poi totalmente sbagliati oppure di una persona cara che ti “tradisce “ in un modo o nell’altro.

Qualsiasi transito di Nettuno può suscitare sensazioni di nostalgia della dimora divina o della condizione di beatitudine sperimentata prima della nascita. Questi aneliti possono essere molto forti e qualcuno sarà tentato di evadere con droghe e alcool, per trascendere il sé separato e le limitazioni connesse con il corpo fisico.
Durante questo transito sarai molto più vulnerabile sia psicologicamente che fisicamente, persino i farmaci prescritti dal medico potrebbero avere un effetto nocivo su di te!

Ascolta dunque la voce del dio che, a volte in maniera ingannevole, ti sta richiamando verso gli abissi della tua interiorita’ per ritrovare la parte perduta della tua Anima.
La tua accresciuta empatia e sensibilità può portare a dedicarti ad attività verso persone in difficoltà, di cura e aiuto. Questo potrebbe essere un modo positivo di utilizzare le energie di questo transito.
Nel 2021 la dissonanza di Nettuno dai Pesci va a interessare solo i nati dal 7 al 16 giugno.

Chirone e’ stabile nel segno amico dell’Ariete, formando un energico sestile con i nati dal 24 maggio al 5 giugno.
Chirone, il guaritore-ferito rappresenta sia la ferita che il percorso di guarigione.
In definitiva, è il cammino di riconnessione verso le nostre origini divine. La ferita può essere considerata come il processo di incarnazione stessa e la conseguente caduta dalla divinità verso la dualità. Il percorso di guarigione è un viaggio verso una maggiore integrità, maggiore unità e maggiore amore.

Un sestile di Chirone potrebbe portare alla risoluzione di problematiche sia di tipo fisico che di natura psicologica. Il guaritore-ferito ha già portato alla luce quello che di negato o represso giaceva sotto la soglia della coscienza solare: una maggiore consapevolezza di sé e delle motivazioni profonde che si celano dietro le azioni del quotidiano o verso determinate scelte di vita.
La ferita che Chirone rappresenta viene sanata nel momento in cui entriamo in contatto con i nostri talenti e le nostre risorse.

E’ come una luce che illumina da dentro, qualcosa che ci ricorda chi siamo e che siamo anche le scelte che facciamo. Per alcuni potrebbe significare la ri-scoperta di talenti legati alla guarigione olistica e all’insegnamento che non pensavano neanche di possedere e che potrebbero approfondire sotto la spinta, oltre che di Chirone, anche di Nettuno, utilizzando così in positivo le energie disarmoniche in atto.

 

BILANCIA

Il 2021 sara’ un anno che ti apre veramente nuove possibilità, grazie ai trigoni di Giove e Saturno dall’amico Acquario.
Infatti si è sciolto lo stellium dei pianeti lenti in Capricorno, dove è rimasto solo Plutone in quadratura al Sole o ad altri pianeti che hai nel segno della Bilancia.
Sono stati aspetti difficili che hanno sicuramente aperto una falla nelle tue strutture di vita..specialmente la quadratura di Saturno è stata, per molti di voi, determinante, come uno spartiacque che ha creato una netta separazione fra quello che è stata la tua vita finora e il il nuovo ciclo che ti attende.

Nel 2021 Saturno in Acquario va a formare invece un positivo trigono che interessa solo i nati dal 23 settembre al 9 ottobre.
Il trigono è un aspetto propositivo e costruttivo. Un notevole rilassamento, soprattutto mentale, e una nuova visione positiva, saranno il primo effetto del trigono di Aria; una mente piu’ leggera, aperta a inaspettate possibilita’, nuove idee che si affacciano alla soglia della coscienza e prendono corpo, una diversa prospettiva da cui guardare alla tua vita e la voglia di ricostruire le strutture che non hanno resistito alla severa revisione saturnina. Saturno favorevole spinge verso la costruzione di strutture solide, che durino nel tempo e che reggano alle varie prove che il pianeta stesso ciclicamente propone. Infatti ogni 7 anni Saturno mette alla prova la tenuta delle strutture erette.

Sarai piu’ forte e determinato; tutto diventa più leggero, fluido, oserei dire facile, sarà veramente possibile creare qualcosa di nuovo e durevole nelle aree della vita segnalate dalle case astrologiche coinvolte dal transito.
Negli ultimi anni hai appreso la lezione che il signore del Karma ti ha elargito diventando sicuramente piu’ disciplinato, tenace, sempre più responsabile; hai imparato a stare da solo e a essere piu’ paziente, ma anche un po’ piu’ serio. Nel nuovo anno potrai veramente mettere a frutto gli insegnamenti saturnini e cominciare di nuovo a creare. Il trigono d’Aria parla proprio di nuove idee e di una fluente creativita’.

Passiamo ora a Giove, anche lui oramai stabile in Acquario, da dove forma sempre un aspetto di trigono che interessera’, durante il 2021, via via tutti i nati.
Giove in Acquario sara’ un altro tuo preziosissimo alleato e ti aprira’ a nuove visioni e prospettive di vita.
Giove porterà verso un’espansione sia individuale che professionale: maggiore forza, coraggio, fiducia, ottimismo, capacità di vedere lontano, socialità, convivialità, leggerezza e anche una certa dose di occasioni fortunate.
Questo transito, se ben valorizzato, nel senso che non resterai chiuso in casa ad aspettare che la manna cada dal cielo o che la fortuna bussi alla tua porta, potrebbe offrire nuove possibilita’ di crescita e miglioramento in tutti i settori della tua vita.

L’effetto di un transito positivo di Giove e’ molto psicologico e mentale, ti dona quella marcia in piu’ e quella visione ottimista della vita che ti spinge a superare ogni ostacolo e ad aprire, o farti aprire, qualsiasi porta, anche se attorno tutti dicono che non ce la puoi fare.
Dal 20 dicembre 2020 fino al 10 gennaio 2021 invece la grande congiunzione
Giove -Saturno nel segno dell’Acquario, potrebbe veramente rappresentare un punto di svolta nella vita dei nati fra il 23 e il 27 settembre.

Addentriamoci ora nei meandri di un altro transito, molto più lungo, oserei dire quasi interminabile, quello di Plutone, ancora in disarmonica quadratura dal Capricorno.
Plutone è il pianeta con maggiore durata di transito, dunque non può passare inosservato.
Quest’anno la quadratura di Plutone tocca i nati fra il 16 e il 22 ottobre.
In generale una dissonanza di Plutone al Sole natale potrebbe definire un periodo difficile nella vita. Questo transito va ad alterare radicalmente il senso di identità e occorrerà abbandonare o modificare aspetti falsi della personalità che inibiscono la reale espressione del potenziale creativo. Plutone è un archetipo karmico di grande potere, maschile, connesso all’auto-affermazione e all’auto-espressione.

Può rispecchiare una crisi esistenziale in cui il soggetto si ritrova coinvolto, perché logorato o frustrato dalla vita che sta conducendo. La conclusione inevitabile a cui si arriva in questi casi è quella di abbandonare il modello di vita che non soddisfa più, a volte in maniera anche drammatica soprattutto quando le istanze plutoniane di trasformazione non vengono accolte in maniera cosciente.
Per le donne puo’ anche indicare cambiamenti radicali che coinvolgono le figure maschili della propria vita, perche’ il Sole rappresenta l’archetipo del maschile, il padre in primis, poi il marito o il compagno oppure il datore di lavoro nel significato di potere e autorita’.

Saturno, secondo governatore del segno – assieme a Venere – dovra’ fare i conti con l’energia di Plutone, in parole semplici e’ arrivato il momento di confrontarsi o di entrare in contatto, con il proprio potere personale, con la propria autorita’ interiore. La quadratura non e’ un aspetto facile per cui si potrebbero venire a creare situazioni di conflitto con coloro che per te rappresentano l’autorita’, che non sono altro che lo specchio del tuo potere interiore.

A livello creativo la quadratura di Plutone potrebbe rappresentare un periodo di blocco energetico, foriero di una grande frustrazione creativa, fisica o psicologica ma, al tempo stesso, di una spinta fortissima ad andare oltre quello che per te rappresenta il limite. Sono proprio gli aspetti disarmonici, come le quadrature e le opposizioni, che ci consentono di andare oltre la soglia, di superare qualcosa che a prima vista sembra insormontabile, sono quella sorta di tensione interiore che non ci permette di rilassarci ma che ci pungola ad andare avanti, costi quel che costi.

Se, al contrario, sei soddisfatto della vita che stai conducendo, delle relazioni con gli altri, del tuo livello di espressione creativa anche a livello professionale, la quadratura di Plutone potrebbe portare ad approcciarsi e e a sperimentare nuovi modelli espressivi, nuove vie per l’auto – espressione portando una ventata di intensità e di novità nel lavoro ma anche nei rapporti d’amore, che potrebbero diventare estremamente passionali e fonte di profonda ispirazione. Ci potrebbe anche essere un incremento dell’interesse verso le tematiche occulte, esoteriche, la magia, l’alchimia, la ricerca di qualcosa che dia un senso compiuto alla tua vita.

Anche Chirone, il guaritore-ferito, si trova sempre in aspetto di opposizione dall’Ariete.
Nel 2021 il transito di Chirone in opposizione riguarda solamente i nati dal 26 settembre al 8 ottobre.
Questo potrebbe rivelarsi un periodo in cui le tue sicurezze ancora una volta vacillano per essere sostituite da una nuova consapevolezza di vita. Il transito dissonante di Chirone al Sole è come una forza che costringe a uscire dalle aree di sicurezza, la “comfort zone”, e che spinge a crescere anche contro la propria volontà.

Infatti è possibile che in questo periodo memorie dolorose del passato ritornino alla mente, non solo ricordi dell’infanzia, che magari si credevano definitivamente superati, ma anche del periodo pre-natale o addirittura di vite passate.
Sarà quindi necessario affrontare tutto questo irrisolto in maniera consapevole, anche se sara’ foriero di sofferenza, al fine di chiudere definitivamente con la pesantezza del passato e andare avanti con la vostra vita in maniera più leggera e gioiosa.

La sfida in questo momento consiste nel guarire vecchie ferite che ancora oggi influenzano, inibendo, l’espressione piena dei tuoi talenti e delle tue capacità.
Le tematiche legate all’espressione della creatività o inerenti alle relazioni d’amore, saranno il cardine principale su cui rifondare una nuova struttura di vita. Perché di questo si tratta, di riprogettare una nuova e diversa struttura di vita. I fondamentali transiti che ti accompagnano in questo 2021, aprono la via al nuovo progetto di vita che sei chiamato a creare.

ACQUARIO

Cari amici dell’Acquario questo 2021 comincia per voi in maniera strabiliante.
Ho già parlato nell’introduzione della Grande Congiunzione Mutazionale che  Giove e Saturno, stanno mettendo in atto, proprio in questo periodo, nel vostro segno e che segnerà un punto di svolta fondamentale non solo a livello individuale ma anche collettivo.
La grande congiunzione Giove-Saturno si forma proprio a 0° del vostro segno e annuncia novita’ sulla scena mondiale sia politica-Saturno che finanziaria -Giove, archiviando un mondo vecchio non più in sintonia con le esigenze dei singoli e dell’intera umanita’, un nuovo modo di vedere e di relazionarsi e che, forse, aprirà le porte a una nuova era, l’era dell’Acquario.
Il momento in cui la congiunzione Giove-Saturno passa da un elemento, in questo caso Terra, ad un altro, Aria, è molto importante, cambia il punto di vista dell’umanità. I primi a essere toccati dall’energia di Giove e Saturno congiunti saranno i nati 20 al 24 gennaio, ma tutti gli appartenenti al segno risentiranno di questa combinazione astrale che si verifica ogni 20 anni circa.

Giove e’ entrato nel tuo segno a dicembre 2020 per restarci quasi un anno, esattamente fino al 29 dicembre 2021.
Giove in Acquario è sinonimo di espansione a tutti livelli e per tutti nati.
Giove e l’Acquario-Urano sono due energie molto compatibili; la loro sinergia puo’ veramente portare una ventata di novita’ nella vita di tutti voi.
La bella energia che scaturisce dall’incontro di due energie compatibili come Giove-Fuoco e Acquario- Aria sara’ la costante di questo 2021, una energia vitalissima, gioiosa, imprevedibile, illuminante, ad altissimo voltaggio .

Fra Fuoco e Aria c’è una sintonia naturale, istintiva, uno scambio energetico molto vivace e stimolante. Aria e Fuoco vanno d’accordo fra loro perché il Fuoco ha bisogno dell’Aria per dargli ossigeno e tenerlo in vita, mentre l’Aria viene ravvivata dal Fuoco che la fa ascendere a grandi altezze, tenendola in costante movimento.
Il transito di Giove in Acquario nel 2021 sarà molto positivo per tutti coloro che sapranno vedere le nuove opportunità che si dispiegano nei settori della vita, le case in gergo astrologico, coinvolti dal transito stesso. Sarà anche importante vedere la posizione di Giove natale, in che segno si trova e che aspetti riceve dagli altri pianeti.
Come ho specificato nell’introduzione non è che Giove nel segno sia solo apportatore di soldi, fama e fortuna, Giove espande tutto quello che trova al suo passaggio.

L’Acquario, appartenente all’elemento Aria, è un segno di comunicazione legato al sociale, al collettivo, dove l’io lascia spazio al noi, che mette in discussione la struttura tradizionale della società e spesso la smantella per lasciare spazio al nuovo. E’ libertà, apertura al nuovo, al diverso, originalità, intelligenza, umanitarismo ma nel suo lato ombra può essere anche imprevedibilità, freddezza, distacco, superiorità, opportunismo e intolleranza.
Urano, il pianeta governatore dell’Acquario, apre degli spiragli di luce nella coscienza umana….in realtà sono veri e propri fulmini, lampi di luce, che spaccano la struttura e producono effetti psicologici come ad esempio un’improvvisa comprensione, un insight, un’illuminazione.

Anche Saturno è entrato in Acquario a dicembre 2020 dove resterà fino al 7 marzo 2023.
Il passaggio di Saturno sul Sole di nascita definisce un periodo fondamentale della vita in cui un ciclo sta arrivando alla sua naturale conclusione mentre uno nuovo sta per cominciare. Questo accade periodicamente ogni 28-30 anni, questa la durata del ciclo di Saturno.
Nel 2021 interessa solamente i nati dal 20 gennaio al 4 febbraio.
Si apre cosi’ per i nati nelle date sopra citate una nuova fase di vita, ma è comunque un momento fondamentale per tutti i nati del segno.

Per i piu’ giovani questo transito parla di maturita’, di crescita’, di presa di responsabilita’ e di scelte di vita importanti che si faranno in questo periodo di tempo.
Per i piu’ grandi, il transito annuncia una fase in cui verranno messe alla prova le strutture che sono state erette negli ultimi 28/30 anni di vita, esattamente al momento della passata congiunzione Sole-Saturno, una fase di “ristrutturazione” , di “rinascita”.
L’ultima volta di Saturno in Acquario e’ stato fra il 1991 e il 1994.
Quindi vai indietro con la mente a quegli anni e cerca di ricordare cosa e’ successo nella tua vita a quel tempo…di sicuro qualcosa di assai significativo….

Saturno sul Sole porta sempre una crisi o, per meglio dire, una “riprogettazione” della propria vita negli specifici settori, le case, che vengono segnalati dalla carta del cielo natale.
Saturno è il pianeta che misura la nostra evoluzione. Rappresenta una volontà superiore,
possiamo chiamarlo destino o anche karma; Saturno e’ “il Signore del karma”.
Rappresenta quindi quel qualcosa che va al di la’ della nostra volonta’ cosciente; in effetti i suoi transiti appaiono a volte come qualcosa di implacabile e ineludibile, come una forza che ci travolge. I transiti ci mostrano i nostri limiti e dove c’è la necessità impellente di attuare un cambiamento, trasformandoci interiormente e maturando.

Tutto dipende dal livello evolutivo individuale, o ancora meglio, in quale frequenza vibrazionale, o dimensione, siamo ancorati.
Saturno per alcuni puo’ rappresentare il risveglio a dimensioni superiori, o diverse, rispetto a quelle vissuta finora, oppure il buio, l’oscurita’, per coloro che hanno perso di vista lo scopo ultimo di questa nostra esperienza terrena.
L’azione di Saturno a volte è dura, severa; durante questi transiti la sensazione di pesantezza e’ reale, anche il corpo sembra pesare di più, ogni azione costa fatica, il tempo sembra scorrere lentamente e tutto a volte va proprio all’opposto di come vorremmo.

I transiti di Saturno godono di cattiva fama ma non propriamente meritata; infatti e’ proprio grazie a transiti quali il ritorno di Saturno sul Sole natale, o su Saturno stesso, che una persona puo’ riuscire a fare qualcosa di costruttivo nel corso della sua esistenza.
Ma forse per i nati dell’Acquario non sarà così difficile questo transito, come invece appare esserlo per altri segni….
Saturno nella tradizione astrologica è stato il governatore del segno dell’Acquario fino alla scoperta di Urano, attuale governatore del segno, nel 1781. Da questa data in poi Saturno e’ stato surclassato dall’elettrico Urano ma una parte saturnina effettivamente la si puo’ notare in molti nati del segno. Pur essendo un segno d’Aria, quindi flessibile, mutevole, instabile e sempre in movimento, i suoi nati presentano una tendenza alla lealta’ e all’impegno da non sottovalutare.

Saturno spinge verso la costruzione di strutture solide, che durino nel tempo e che reggano alle varie prove che il pianeta stesso ciclicamente propone.
Durante questi transiti si possono piantare i semi che si vogliono far crescere negli anni a venire; il punto focale è la chiarezza delle nostre intenzioni; se non so cosa voglio, che direzione dare alla mia vita e la confusione regna sovrana, non c’è transito che mi possa aiutare. Saturno è un maestro che ci pungola per farci contattare la nostra natura essenziale, il Sè superiore; da qui la spinta all’introspezione, al guardarsi dentro, alla solitudine e alla meditazione.

Comunque ogni persona ha una carta del cielo natale unica cosi’ come sono unici i transiti che la accompagnano nel corso della vita; ogni transito e’ da valutarsi in relazione ai valori espressi dalla carta natale individuale, tenendo conto delle varie posizioni dei pianeti nei segni e nelle case e degli aspetti che formano fra loro.
Saturno, che negli antichi testi veniva raffigurato come uno scheletro con la falce, e’ colui che taglia i rami secchi, improduttivi, per permettere a nuovi germogli di sbocciare e fiorire nei tempi segnalati dalla carta natale.
Saturno non ha fretta, e’ il Kronos greco, il dio del tempo e il signore del karma; quello che non riusciremo a concludere, a realizzare ora o in questa vita, ci verra’ riproposto con forme diverse piu’ avanti ma la sostanza non cambia.

Come ogni manifestazione su questo piano di esistenza, abbiamo una espressione positiva e una negativa: quella positiva e’ rappresentata dalla affidabilita’, responsabilita’, concretezza, disciplina e auto-disciplina, impegno, programmazione, grande capacita’ lavorativa e di sopportare sforzi enormi; invece la paura e’ l’espressione negativa dell’energia saturnina.
Durante questi potenti transiti affidati dunque alle qualita’ positive del pianeta coinvolto, in questo caso Saturno. Sii dunque disciplinato, affidabile, onesto, responsabile e tutto andra’ per il meglio.

Urano, il tuo pianeta governatore, attualmente in Toro, dirige i suoi interessi rivoluzionari-riformisti alla salvaguardia dell’ambiente Terra e dei suoi abitanti tutti, umani, animali, vegetali, minerali.
Urano qui si ammanta proprio della veste dell’attivista verde, dell’animalista, di quello che lotta per la difesa dei mari, delle foreste, dei cieli, degli animali sfruttati dagli allevamenti intensivi e quelli uccisi per soddisfare la vanità e la voglia di apparire di alcuni esseri umani; Urano il ribelle dedica tutte le sue energie a favore della nostra madre comune.
Con Urano in Toro queste tematiche saranno veramente prioritarie, ma anche il benessere degli esseri umani, la lotta contro la povertà e le ingiustizie sociali.

Naturalmente tutti i nati nel segno dell’Acquario sentiranno forte questa spinta al rinnovamento e al miglioramento delle condizioni sociali e ambientali in cui viviamo; alcuni si batteranno direttamente altri lo faranno in un discorso di evoluzione della consapevolezza, prima di tutto con se stessi.
Urano in astrologia è un archetipo che parla di cambiamenti e originalità, da sempre collegato alle rivoluzioni, ai terremoti, agli tsunami; infatti questo è il suo effetto nella psiche, distruggere vecchi schemi di pensiero, vecchie modalità di vita, modelli di relazione sorpassati per fare posto a nuove idee, visioni e prospettive.

Per capire dove avverrà la rivoluzione uraniana e’ necessario andare ad esplorare, nella carta del cielo natale individuale, la casa in cui il pianeta si trova al momento del transito
e anche quali aspetti forma con il Sole, la Luna, o con altri pianeti personali e anche con l’Ascendente o il Medio Cielo.
Urano e’ la voce di uno degli dei che popolano il nostro cielo interiore, che spinge verso un mutamento della situazione di vita quando questa sembra divenire sempre più soffocante. Urano ricerca liberta’ e autonomia, è originale, anticonformista, insofferente alle regole imposte dagli altri. Urano in astrologia e’ il pianeta che rappresenta il cambiamento.

Quando si reprimono le istanze uraniane, dentro di noi si formano le “Furie“, figure mitologiche nate da alcune gocce di sangue del fallo di Urano reciso, che non si placano fino a che non abbiamo “sacrificato” qualcosa al dio. Urano dal Toro forma un aspetto di quadratura che va a interessare solamente i nati dal 24 gennaio al 5 febbraio.

Ma Urano dal Toro formera’ a sua volta un aspetto di quadratura preciso sia a Giove che a Saturno in Acquario. La quadratura verso Giove non è di lunga durata, dal 7 al 28 gennaio, mentre quella con Saturno sarà dal 22 gennaio al 27 marzo 2021,quindi maggiormente significativa.
Cosa significa questo??
La quadratura e’ un aspetto che crea tensione fra le energie coinvolte. Durante questi periodi è difficile mantenere un certo distacco, si va veramente da un estremo all’altro, perchè le due energie non riescono ad esprimersi contemporaneamente; a volte l’una prevale sull’altra e, a volte, sono apertamente in contrasto.
La quadratura fra Saturno e Urano per quest’anno interessa specificamente i nati dal 22 gennaio al 1° febbraio. Questo non significa che gli altri nati non risentiranno di questa energia disarmonica, tutti i nati in Acquario, Leone, Scorpione e Toro saranno coinvolti nella lotta fra le istanze rivoluzionarie di Urano e quelle conservatrici di Saturno.

Parliamo ora del transito di Chirone, il guaritore-ferito, in Ariete. Chirone, come già detto, rappresenta la ferita originaria, quella che ci riporta ciclicamente su questa Terra, la separazione dal principio universale di amore, il Padre e la Madre celesti. A livello individuale questa ferita può prendere varie forme, di malattia fisica, di disagio psicologico, di disadattamento sociale; può riguardare antiche memorie di traumi subiti sia durante i nove mesi della gestazione che di vite passate, l’irrisolto con cui ci dobbiamo confrontare che sia di questa o altre esistenze non ha importanza, e’ qualcosa che non possiamo piu’ evitare durante un transito di Chirone.

Il sestile che Chirone formerà con le energie dei pianeti in Acquario è un aspetto estremamente positivo e sarà foriero di “guarigione”, fisica, mentale, spirituale.
Il sestile è un aspetto che parla di opportunità, opportunità di guarire quella parte dentro di noi che soffre, che si sente sola in un mondo nemico, che ha paura, che non si perdona.
Il perdono è una delle chiavi che questo archetipo usa per la guarigione.
Il sestile di Chirone dall’Ariete riguarda nel 2021 solamente I nati dal 23 gennaio al 3 febbraio.

Anno di grandi eventi, per certi versi fondamentali, che possono trasformare la tua vita e spingerti nella direzione suggerita dal Sè superiore che attraverso il linguaggio dell’energia dei transiti ti indica la strada da percorrere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *